Caso Mario Biondo: “sul piede di guerra”

[continua dalla pagina precedente]

Alcuni “rumors” riferiscono che sia imminente l’archiviazione del caso. La signora  Biondo, la madre di Mario, a tal proposito, reagisce con ulteriore fermezza e precisa:

“Posso anche passare oltre la questione dell’archiviazione, ma vorrei che fosse chiuso tutto come omicidio, non certo come suicidio. Abbiamo intuito che non c’è molto da fare, abbiamo trovato troppi muri di gomma, però ripeto che dovrĂ  essere archiviato come omicidio, altrimenti faccio scoppiare una guerra”.

Dunque la famiglia Biondo, delusa dal protrarsi dell’inchiesta e dall’insoddisacente operato – a loro dire – dei PM palermitani, ha presentato, in data 5 aprile 2017, istanza di avocazione alla Procura Generale, in modo che il fascicolo venga tolto ai P.M. attualmente assegnati.

La signora Biondo interviene pubblicamente sulla bacheca di un noto social network, così come sotto riportato [vai anche alla documentazione]:

“Pippo Biondo con Santina D’Alessandro Biondo e altre 4 persone.
19 h ·

Adesso è arrivato il momento di condividere con voi tutti una importante notizia :
oggi è uscita un’Ansa secondo la quale il fascicolo riguardante l’omicidio di Mario Biondo, trasmesso dai PM alla Procura di Roma, è stato inviato nuovamente a Palermo, e che si avvierebbe verso l’archiviazione.
E’ doveroso da parte nostra puntualizzare che siamo venuti a conoscenza dell’invio del suddetto fascicolo a Febbraio del 2017 solo per caso.Il 21 Marzo 2017 la Procura di Roma comunicava ai PM di Palermo Calogero Ferrara e Claudio Camilleri che ” il fascicolo è di competenza della Procura di Palermo in quanto per i reati commessi all’Estero in danno del Cittadino Italiano si applica ai fatti commessi successivamente all’entrata in vigore della legge di conversione del presente decreto L.14/7/ 2016 n. 131″.In pratica la legge non è retroattiva MA QUESTO I NOSTRI PM DOVEVANO SAPERLO!!!
A seguito dI precedenti lungaggini e del suddetto operato a nostro avviso lacunoso (non hanno esitato la relazione del Prof. Maurizio Cusimano che testimonia senza dubbio alcuno che si tratta di un omicidio!) abbiamo presentato istanza di Avocazione in data 5 Aprile 2017 alla Procura Generale di Palermo.
Per i non addetti ai lavori, “Avocazione” sarebbe chiedere che il Fascicolo sia preso in carico dalla Procura Generale di Palermo e di conseguenza tolto ai PM.
Ecco spiegato il motivo della diffusione di questa notizia data alla stampa e stranamente non notificata ai nostri legali!!!
Si dice che : ad ogni azione corrisponde una reazione uguale e contraria,evidentemente hanno pensato di reagire cosi ….
I GIOCHI SONO ANCORA APERTI,CONFIDIAMO NEL LAVORO DELLA PROCURA GENERALE DI PALERMO.
#WorkinPROGRESS

[continua dalla pagina precedente]

 

(Diarana Sestilli)

 

Leggi il dossier completo sul caso Mario Biondo:

– il caso
– i personaggi
– i testimoni
– l’accusa
– la difesa
– come andrà a finire