La difesa

April 6, 2016|GIALLOsuGIALLO

e8fd00_f9d74efb96c941a5b9315a53250c57f6

Gli avvocati dei tre arrestati stanno attendendo con ansia che vengano depositati gli esiti delle consulenze scientifiche eseguite al piano terra della villetta di freddy Sorgato.

 

Il fatto che le famose tracce di sangue, come sembra da alcune indiscrezioni, non siano state effettivamente confermate, potrebbe essere un particolare decisivo. Che contrasterebbe con la “prova regina” ovvero la confessione resa da Manuela Cacco.
Una scena del delitto senza sangue sarebbe difficile da sostenere a processo.
Un altro passaggio atteso da Massimo Malipiero (difensore di Freddy Sorgato), Alessandro Menegazzo (difensore di Manuela Cacco) e Roberto Morachiello (legale di Debora Sorgato) è la chiusura delle indagini.

Il reato di omicidio premeditato prevede circa un anno e mezzo di custodia cautelare.

 

Dato che le posizioni dei tre indagati sono da valutare singolarmente, ogni avvocato sta studiando la propria strategia.

 

Alessandro Menegazzo potrebbe chiedere una misura alternativa per Manuela. per la sua assistita in quanto potrebbe rendere nuove dichiarazioni agli inquirenti: “Magari anche sul luogo in cui è stato buttato il cadavere”.