I Testimoni

Salvatore Parolisi

Non vi sono testimoni diretti della scomparsa di Melania Rea, essendo Parolisi l’unico ad essere presente nel momento dell’accaduto (pertanto, nessuno ha potuto confermare la circostanza secondo la quale la donna si sarebbe allontanata per andare in bagno in un vicino chalet).

 

La telefonata anonima
Di un certo interesse risulta essere la figura del primo personaggio che interviene sulla scena dopo la scomparsa di Melania, un uomo – peraltro – rimasto avvolto nel mistero: è colui che effettua una telefonata anonima, da una cabina pubblica nel centro di Teramo, per avvisare della presenza del corpo di una donna nei boschi di Ripe di Civitella, non troppo distanti dalla localitĂ  di dal Colle San Marco. L’uomo non verrĂ  mai rintracciato, ma permetterĂ  di ritrovare la salma di Melania, proprio nel bosco di Ripe di Civitella. Su di lui rimangono solo alcune velate ipotesi: forse era un cercatore di funghi e verosimilmente – in virtĂą del dialetto teramano utilizzato – conosceva molto bene la zona dell’accaduto.

I familiari della coppia, i commilitoni, eccetera
La maggior parte dei testimoni che entrano nella vicenda in sede processuale sono i familiari della coppia e i colleghi di Parolisi. Di particolare rilievo è la figura di Valentina, l’amica del cuore di Melania, con la quale la sfortunata donna ha avuto modo di confidare di aver scoperto il tradimento di Salvatore con Ludovica. E ancora la madre Vittoria che, insieme al proprio marito, effettua un confronto piuttosto duro e schietto con Parolisi, ottenendo dall’uomo la garanzia di “mettere la testa a posto”. Numerosi sono anche i parenti di Salvatore che interverranno per ricostruire l’evoluzione della vicenda. Tra i vari, anche lo zio Gennaro, al quale Parolisi ha confidato di sentirsi “umiliato” dalla moglie. CostituirĂ  una figura fondamentale per poter ricostruire le relazioni familiari anche la soldatessa Ludovica Perrone, l’amante di Salvatore Parolisi, e le migliaia di email e di SMS che i due si sarebbero scambiati nel corso degli anni precedenti…