Sventrato ma vivo: suicidio o aggressione?

(Tolmezzo, Udine) – Un uomo di 48 anni era sparito da casa sabato sera, il figlio aveva denunciato la sua scomparsa. E’ stato poi trovato in mattinata di domenica intorno alle 7:00 riverso a terra con una profonda ferita d’arma da taglio al ventre, nella zona industriale Sud del Comune del Tolmezzo, in provincia di Udine. A chiamare i soccorsi e i carabinieri è stato un passante che stava  camminando in campagna con il cane. Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118 che hanno portato in ospedale l’uomo, dove è stato sottoposto a un intervento chirurgico. Al momento non è in pericolo di vita.

Tolmezzo

Tolmezzo

La prima ipotesi è stata di un tentato omicidio ma al termine degli accertamenti eseguiti, i carabinieri propendono per l’ipotesi del tentato suicidio. I militari sono riusciti con un metal detector a trovare l’arma, un  coltello. Poi hanno ascoltato i familiari. Sembra che l’uomo soffrisse da tempo di problemi di natura psichica.

(B.P.)