Sentenza Popolare

Bossetti

Bossetti: colpevole o innocente?

Vogliamo conoscere la tua opinione!

A Bergamo, il procedimento giudiziario più “scientifico” che l’Italia abbia mai visto, volge ormai alle battute finali. Stiamo parlando del processo che vede come unico imputato Massimo Giuseppe Bossetti, un carpentiere di Mapello (BG), accusato dell’omicidio di Yara Gambirasio, una giovane tredicenne, con la passione per la ginnastica, di Brembate di Sopra. Alla base della richiesta di condanna all’ergastolo, avanzata dal Pubblico Ministero Letizia Ruggeri, ci sono due aggravanti: la minorata difesa della vittima e l'”aver adoperato sevizie e aver agito con crudeltà“.
Non sarebbe possibile invece, sempre a detta del P.M., individuare un movente preciso, se non l’incapacità di Bossetti “di controllarsi“. Se il movente, per l’accusa, appare incerto, non altrettanto sembrerebbero esserlo le prove, cercate con mezzi scientifici: nelle successioni temporali delle testimonianze, nei pc, nelle riprese delle telecamere di sorveglianza e negli agganci alle celle telefoniche. Ma soprattutto in quella che è diventata la “prova regina“: l’ormai celebre DNA reperito sugli indumenti della vittima, etichettato con la dicitura “Ignoto1“. DNA grazie al quale è stato individuato Massimo Giuseppe Bossetti.
Argomento, quello del DNA che, essendo solitamente di stretto ambito scientifico, in questo caso particolare, è diventato di dominio pubblico… financo “al bar” (si fa per dire) ormai si dibatte di “DNA nucleare” e “DNA mitocondriale“.
Perché, se per l’accusa è sufficiente il DNA nucleare a condannare Bossetti, per la difesa il DNA mitocondriale non può non esserci, in quanto parte integrante (e più resistente nel tempo) di una struttura di DNA completa.
Per la difesa dunque sussistono davvero troppe incongruenze, incertezze e, soprattutto, vizi procedurali che non consentirebbero una condanna “al di là di ogni ragionevole dubbio“.

L’opinione pubblica, a sua volta, appare spaccata a metà, tra “colpevolisti” ed “innocentisti“.
Se tu fossi uno dei giurati, come ti pronunceresti e, in 3 righe, con quali motivazioni?
Scrivi la tua sentenza!

(*) Vi invitiamo a rispettare le regole della Netiquette. I commenti contenenti offese, minacce o ingiurie, o riferimenti inopportuni di altro genere prontamente segnalati da altri utenti, saranno rimossi. Grazie.

 

Leggi anche il dossier completo sul caso di Yara Gambirasio:

il caso
i personaggi
i testimoni
l’accusa
la difesa
come andrà a finire

 

NB. Votare il sondaggio è semplice!  Posiziona il mouse sopra la voce “Colpevole” o “Innocente” e clicca.

Vota la sentenza: Bossetti colpevole o Bossetti innocente?

Guarda i risultati

Loading ... Loading ...